La divulgazione meteorologica in Italia d’ora in poi avrà il prezioso sostegno di Meteo Comunication, attività nata per combattere l’abuso della meteorologia adoperato, paradossalmente, da molti siti di meteorologia e, indirettamente, anche da svariate testate giornalistiche che prendono spunto da essi.

È proprio così che si sono diffusi termini come “bomba d’acqua” per indicare un nubifragio, “tornado” o “uragano” per ogni minima raffica di vento, “Caronte” e “Scipione” per indicare quella che è la medesima figura barica, ovvero l’anticiclone africano. Per non parlare degli allarmismi e delle previsioni a lunga scadenza che ovviamente non si realizzano mai! Questa è solo la punta dell’iceberg di un maltrattamento che va avanti da molti anni nei confronti della meteorologia, una scienza seria messa in ridicolo da questi continui modi di fare.

La mission di Meteo Comunication è quella di dar nuova luce alle previsioni del tempo in Italia. Tramite conoscenze, esperienza, professionalità e mezzi all’avanguardia Meteo Comunication fornirà prodotti meteorologici per siti web, televisione e radio al fine di divulgare una sana e professionale informazione meteorologica nelle case degli italiani.

Categorie: News

1 commento

Un commentatore di WordPress · 21 Maggio 2022 alle 20:36

Ciao, questo è un commento.
Per iniziare a moderare, modificare ed eliminare commenti, visita la schermata commenti nella bacheca.
Gli avatar di chi lascia un commento sono forniti da Gravatar.

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.